Arti decorative e Design del xx sec.

Il design e gli oggetti decorativi del 900 hanno sicuramente un fascino a parte, una categoria artistica che attrae un pubblico variato dal punto di vista dello stile e dei gusti. L’appeal appartiene in modo del tutto particolare al design made in Italy, spesso sinonimo di qualità e stile intramontabile.

Appassionati di design e collezionisti seguono quindi le aste in cui vengono proposti oggetti decorativi e di design firmati da grandi designer, rinomati architetti e aziende italiane di spicco che hanno cambiato la storia del design. Gli esperti che operano nel Dipartimento di Design in Gliubich Casa d’Aste selezionano diverse categorie di oggetti di design e decorativi tra cui ricordiamo gli arredi e i complementi d’arredo, oggetti di illuminazione come lampade e lampadari, oggetti decorativi tra cui vasi, sculture, ma anche oggetti e decorazioni in vetri di Murano, mobili, sedute e molto altro. Una prima valutazione delle opere decorative e degli oggetti di design da includere nelle nostre aste periodiche viene espressa su base fotografica ed è sempre gratuita.

Tra i lotti proposti nelle aste passate si contano importanti autori del 900 come Giò Ponti e Giacomo Balla, Tobia Scarpa, Willy Rizzo e Gianfranco Frattini per citarne solo alcuni. Le correnti artistiche che appartengono alla sfera del design da noi trattate nel corso degli anni passati sono molte, tra loro si contano Avant-Garde, Bauhaus, Costruttivismo, Post-Moderno, Futurismo, Decostruttivismo ed altri ancora.

I cataloghi sono ricche selezioni di oggetti rari di design, perfetti per arricchire la propria collezione o valorizzare ambienti della propria casa in un modo del tutto originale e piacevolmente sorprendente.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE
Migliori aggiudicazioni
Contatti

Andrea Sabatini

Responsabile del Dipartimento